Pages Navigation Menu

La buona scuola

Oops, something went wrong.

Chi sono i Giovani Democratici

Siamo un gruppo di ragazzi tra i 14 ai 29 anni che condividono la passione per la politica impegnandosi in prima persona. Ci piace la Politica e non le chiacchiere. Ma sopratutto ci mettiamo la faccia. Siamo giovani, democratici e di sinistra.

Diventa un Giovane Democratico!

Articoli più recenti

Tappa 3. Il caso Brexit e l’Europa che sarà

Posted by on Giu 29, 2016 in blog, News | Commenti disabilitati su Tappa 3. Il caso Brexit e l’Europa che sarà

Quel mostro dell’Europa “Vi prego non lasciateci soli!”: così conclude il suo discorso a Bruxelles l’europarlamentare scozzese Alyn Smith, ed io credo che proprio da questo finale l’Europa può e deve ripartire. L’uscita della Gran Bretagna può essere solo una scossa di riassestamento, se riusciamo fin da subito a raccoglierci e capire quali sono state le cause di questa sfiducia. In questi ultimi anni alla crisi economica che ha travolto il vecchio continente si è aggiunta, in maniera crescente, una crisi politica che ha comportato l’affermarsi delle idee nazionaliste e separatiste dei movimenti anti-europei, i quali hanno saputo ben cavalcare l’onda di sconforto e rabbia del ceto medio verso le politiche di austerità che l’Unione ha imposto ai governi nazionali. Eppure l’Unione Europea non è un mostro da cui svincolarsi, e i benefici di questa unione sono ogni giorno davanti ai nostri occhi, nelle piccole cose del quotidiano, nell’istruzione e nella formazione; anzi spostando per un attimo l’attenzione sul nostro Paese possiamo renderci conto di quanto poco e male riusciamo a gestire queste opportunità. Da un dossier di ‘Openpolis’ pubblicato da L’Espresso nell’ottobre del 2015 sui fondi strutturali che la Commissione europea concede per ridurre le disparità economiche e rilanciare lo sviluppo, si evidenzia, infatti, come l’Italia sia indietro (25° posto su 28) nella...

Read More

Tappa 2. Il caso Brexit e l’Europa che sarà

Posted by on Giu 28, 2016 in blog | Commenti disabilitati su Tappa 2. Il caso Brexit e l’Europa che sarà

“La democrazia è una cosa seria”   La democrazia è la peggiore forma di governo, ad eccezione di quelle che sono state sperimentate prima di essa, diceva Winston Churchill.  E probabilmente aveva ragione.  Il problema vero della democrazia è che è un meccanismo molto fragile, fatto di ingranaggi delicati che facilmente si guastano e si inceppano.   In Europa si parla da molto – e sono stati proprio i Giovani Federalisti Europei a coniare la definizione – di deficit democratico, volendo dire con questo che spesso le decisioni sono troppo burocratiche, tecniche, immaginate e rese incomprensibili ai più dal quel mostro mitologico che è la burocrazia di Bruxelles (una parentesi: i burocrati delle Istituzioni europee sono meno dei dipendenti del Comune di Roma). Il vero problema del deficit democratico in Europa probabilmente consiste nel fatto che abbiamo sovvertito la teoria della divisione dei poteri, relegando all’unica Istituzione eletta a suffragio universale dai cittadini europei pochi poteri. Basti pensare che il potere legislativo è “condiviso” dal Parlamento europeo con la Commissione.   Le decisioni importanti per il futuro dell’Europa fino a prima del 23 giugno erano sempre state prese nei vertici dei Capi di Stato e di Governo, in quelle riunioni a porte chiuse, alla fine delle quali si dice sempre “Ce lo chiede l’Europa”. Il...

Read More

Tappa 1. Il caso Brexit e l’Europa che sarà.

Posted by on Giu 27, 2016 in blog, News | Commenti disabilitati su Tappa 1. Il caso Brexit e l’Europa che sarà.

Il Sogno Europeo muore se non parla ai più deboli “So many theories so many profecies, what we do need is a change o ideas. When we are scared we can hide in our reveries, but what we need is a change of ideas” (Greg Graffin)   Alla fine, quello che non doveva succedere è successo. A seguito del referendum del 23 Giugno, il popolo britannico ha scelto di lasciare l’Unione Europea. Ad essere puntigliosi, il popolo britannico ha...

Read More

L’ idea che è in me non l’ ucciderete mai

Posted by on Giu 10, 2016 in blog | Commenti disabilitati su L’ idea che è in me non l’ ucciderete mai

Le scelte editoriali a volte sono scelte curiose. Come ad esempio quando, in un momento come quello attuale, dove il populismo si tinge di nero, la violenza e l’intolleranza rischiano di tornare attualissimi valori politici di alcuno, si sceglie di allegare alla copia di un giornale il Mein Kampf, e lo si fa – dicono – per verità, storia, conoscenza. E’ verissima la necessità di uno studio approfondito della storia per non commettere ancora e ancora gli abomini del...

Read More

Sharing economy: verso una società dei consumi collaborativi

Posted by on Giu 9, 2016 in blog | Commenti disabilitati su Sharing economy: verso una società dei consumi collaborativi

  La partita sulla sharing economy in Italia è appena iniziata, ma il terreno sul quale si svolge è ancora da delineare e in qualche modo da recintare, a partire dalla definizione stessa del termine. Il 2 marzo scorso, alla Camera alcuni deputati dell’Intergruppo Parlamentare per l’Innovazione Tecnologica hanno presentato una proposta di legge per regolamentare questo settore. Uno dei punti fondamentali della proposta è la definizione stessa di sharing economy o economia della condivisione. Il testo recita: è...

Read More

GIOVANI DEMOCRATICI TOSCANA: ADERIAMO IN MANIERA CONVINTA E CON ORGOGLIO AL TOSCANA PRIDE. CHIEDIAMO ANCHE AL PD DI FARLO

Posted by on Mag 13, 2016 in blog | Commenti disabilitati su GIOVANI DEMOCRATICI TOSCANA: ADERIAMO IN MANIERA CONVINTA E CON ORGOGLIO AL TOSCANA PRIDE. CHIEDIAMO ANCHE AL PD DI FARLO

Il 18 giugno arriverà a Firenze il Toscana Pride, con una parata che attraverserà le vie del centro storico; sarà la manifestazione finale di una serie di iniziative che coinvolgeranno tutto il territorio regionale, affrontando come temi principali la parità di diritti, la tutela dei singoli e delle singole, dei legami affettivi e genitoriali e la laicità delle istituzioni. Come Giovani Democratici non possiamo che aderire in maniera convinta. Da anni siamo in prima linea in questi battaglie, a fianco della...

Read More

Non è una questione di genere, ma di coraggio.

Posted by on Mag 10, 2016 in blog, News | Commenti disabilitati su Non è una questione di genere, ma di coraggio.

Dove nascere e morire non si sceglie, come vivere sì. Non è una questione di genere, ma di coraggio. Le donne che hanno dedicato la propria vita alla lotta alla mafia sono delle giganti. Chi come madre, chi come compagna, chi come figlia di un boss. Immaginiamo di essere nate a Cinisi negli anni ’70, in un’epoca dove spesso non si poteva neppure  scegliere chi si sarebbe sposato. Ma Felicia dimostra subito la sua determinazione: si ribella a questa...

Read More